Zuppa di cavolo nero e finocchio

25 Ottobre 2018

Zuppa di cavolo nero e finocchio

0 Comments  /  Vai alla ricetta

A dire il vero il piatto di oggi doveva essere un po’ diverso; sempre una zuppa, ma a base di ortica.
Purtroppo in campagna capitano anche gli imprevisti e succede che il contadino l’abbia tagliata tutta proprio ieri!

Ma non serve disperare… Nell’orto di casa sta crescendo rigoglioso il cavolo nero, nonostante gli assalti dei bruchi. E così ne rimedi un po’, raccogli qualche foglia del finocchio (i gambi verdi che di solito buttiamo via quando lo puliamo, per capirci) et voilà! Il pranzo è servito.

Una zuppa nutriente e corroborante, ma anche molto leggera, ricca di proteine grazie all’unione dell’orzo e dei ceci.

Questa ricetta non ha ancora valutazioni.

Zuppa di cavolo nero e foglie di finocchio con orzo e ceci

25 Ottobre 2018
: 4
: 10 min
: 1ore
: 1ore 10 min
: Facile

Una zuppa nutriente e corroborante, preparata con il cavolo nero ed il finocchio, resa ancora più ricca dai ceci e dall'orzo.

Di:

Ingredienti
  • 400 g di cavolo nero
  • 300 g di finocchi
  • 1 patata
  • 200 g di orzo perlato
  • 400 g di ceci già cotti
  • 2 litri d'acqua
  • 2 peperoncini
  • 4 spicchi d'aglio
  • 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
  • sale
Procedimento
  • Step 1 Riunisci in una pentola il peperoncino sbriciolato, gli spicchi d’aglio sbucciati e schiacciati, il cavolo nero tagliato a striscioline, le foglie di finocchio a pezzetti e la patata a dadini. Aggiungi il sale e l’acqua, quindi mescola e cuoci le verdure per circa 30 minuti.
  • Step 2 Togli la pentola dal fuoco e frulla la metà delle verdure con il frullatore ad immersione. Unisci quindi anche l’orzo in precedenza sciacquato ed i ceci. Lascia cuocere a fiamma viva per 30 minuti sempre mescolando.
  • Step 3 Servi la zuppa completando con qualche fogliolina di finocchio, un pizzico di peperoncino ed un filo d’olio d’oliva.

Calorie: 421,14 kcal; grassi: 8,2 g; carboidrati: 74,55 g; proteine: 15,91 g
Scopri i valori nutrizionali completi per questa ricetta su Oreegano!

Condividi
  • 4
    Shares


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.