Inverno/ Legumi/ Primavera/ Ricette con gli avanzi/ Secondi e piatti unici/ Senza latte e derivati/ Senza uova

Tortini di pane e carote

12 Marzo 2020

I Tortini di pane e carote sono semplici ed economici, perfetti per recuperare il pane raffermo e proporre più verdure e proteine vegetali.

Questi giorni liberi, da passare rigorosamente a casa, saranno fatti di pane e di orto. Questa mattina mi sono svegliata prestissimo e ho impastato una buona farina tipo 2 con solo acqua, un pizzico di sale e il lievito, mentre oggi pomeriggio mi prenderò cura dei miceli acquistati lo scorso autunno; con le dovute accortezze, infatti, avrò un abbondante raccolto di funghi anche a primavera!

In vista della situazione, mi sono ripromessa di dare fondo a tutte le scorte della mia dispensa e preparare ricette povere e facilissime, ma sempre vegetali e sane. Oggi con il pane avanzato (raccolgo sempre il pane avanzato in un sacchetto di tela e poi quando ne ho una buona quantità lo riutilizzo) ho preparato questi bellissimi e profumatissimi tortini. È una ricetta antispreco, fatta con pochi ingredienti, perfetta per proporre verdure e legumi anche a chi non li ama in modo particolare.


Questa ricetta fa per te perché…

  • ottima ricetta per recuperare il pane raffermo
  • ricca di proteine vegetali grazie alla farina di ceci
  • un buon modo per portare più verdure nella propria alimentazione
  • senza uova e latticini
  • adatta a vegetariani e vegani

Tortini di pane e carote

Secondi piatti Vegetariana
Di Stefania Porzioni: 2
Preparazione: 1 ora Cottura: 20 minuti

I Tortini di pane e carote sono semplici ed economici, perfetti per recuperare il pane raffermo e proporre più verdure e proteine vegetali.

Ingredienti

  • 250 g di pane raffermo
  • 250 ml di latte (per me di soia)
  • 1 carota
  • 80 g di farina di ceci
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 cucchiaio di erbe aromatiche (io ho usato le erbe di Provenza)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Procedimento

1

In una ciotola raccogli il pane spezzato grossolanamente. Coprilo con il latte e lascialo riposare. Aspetta finché non avrà assorbito tutto il liquido e sarà diventato morbido.

2

Con la grattugia a fori larghi grattugia la carota, quindi saltala in padella con un goccio d'olio e un pizzico di sale per qualche minuto. Uniscila al pane assieme alle erbe, al bicarbonato e alla farina di ceci. Se serve, aggiusta di sale. Impasta in modo da ottenere un composto omogeneo.

3

Con le mani bagnate forma i tortini e cuocili in una buona padella antiaderente, unta con un goccio di olio di oliva 5 - 6 minuti per lato. Servi i tortini caldi.

Tortini di pane e carote

Il consiglio in più

Puoi scegliere di mangiare i Tortini di pane e carote così come sono, magari accompagnati da una buona insalata, oppure puoi preparare un sughetto con salsa di pomodoro ed uno spicchio d’aglio schiacciato. Potrai quindi tuffarvi all’interno i tortini e cuocerli per qualche minuto per lato. In questo modo anche la variante al sugo è servita!


Se ti sono piaciuti i Tortini di pane e carote, prova anche

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?
Scatta una bella foto e condividila su Instagram! Ricorda di farmelo sapere usando il tag @very.stefy.berry e l’hashtag #vitadacoccinelle.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ti potrebbero interessare anche

Commenta per primo!

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.