Autunno/ Erbe spontanee/ Essiccatore/ Idee Regalo Fatte in Casa/ Infusi e altre bevande/ Inverno/ Ricette con gli avanzi

Tisana dopopasto fatta in casa

2 Dicembre 2019

La Tisana dopopasto fatta in casa è un’ idea per recuperare scorze di arancio ed erbe aromatiche. Molto carina come regalo personalizzato.

Oggi vi lascio un’altra idea antispreco, perfetta anche per dei regalini ecologici e super personali. Sono molte le piante dalle proprietà digestive, alcune le abbiamo costantemente in casa senza neppure saperlo! La menta, la salvia, l’alloro, il finocchio, l’arancio… Miscelate fra di loro e assunte sotto forma di infuso a fine pasto aiutano a sentirsi subito meno gonfi e appesantiti, il ché durante le feste non guasta di certo!

La tisana antispreco che ho preparato è fatta con alloro, scorze di arancia non trattate e barbe del finocchio, ora super abbondanti nell’orto. Ho essiccato tutto a 35°C per 12 ore, poi ho triturato al mortaio l’alloro e le scorze di arancia, mentre le foglioline del finocchio le ho solamente passate al setaccio. Ho poi miscelo tutto per bene e l’ho messo in un vasetto di vetro ben chiuso e al riparo dalla luce.

Per 1 tazza basta un cucchiaio di erbe da lasciare in infusione coperte per 10 minuti, dopodiché si può filtrare e dolcificare a piacere. Il profumo è a dir poco eccezionale!


Questa ricetta fa per te perché…

  • economica, permette di recuperare le scorze di arancia ed erbe aromatiche come alloro, finocchio o finocchietto, salvia, menta…
  • digestiva ed antigonfiore in modo naturale
  • adatta a tutti

Tisana dopopasto fatta in casa

Infusi e bevande Mediterranea
Di Stefania Porzioni: 10
Preparazione: 20 minuti + 12 ore di essiccazione Cottura: -

La Tisana dopopasto fatta in casa è un’ idea per recuperare scorze di arancio ed erbe aromatiche. Molto carina come regalo personalizzato.

Ingredienti

  • 30 foglie di alloro
  • la scorza di 2 arance
  • le foglie di 1 finocchio
  • opzionali: menta, salvia, rosmarino, melissa…

Procedimento

1

Dopo aver accuratamente lavato le erbe, disponi tutti gli ingredienti della tisana nei vassoi dell’essiccatore.

2

Avvia l’essiccazione a 35°C per 12 ore (io in genere svolgo questa operazione di notte).

3

Trascorse le 12 ore, passa le foglie di finocchio al setaccio. Se non ne hai uno vanno benissimo un colino a maglie larghe oppure lo scolapasta.

4

Tritura non troppo finemente le foglie di alloro e le scorze di arancia. Puoi farlo con il mortaio, ma se non ne hai uno, va bene anche il robot da cucina, avendo l’accortezza di far raffreddare in frigorifero le lame ed il boccale per almeno 30 minuti prima di procedere.

5

Mescola gli ingredienti e metti la tisana in un vasetto di vetro. Conserva in un luogo asciutto ed al riparo dalla luce.

Tisana dopopasto fatta in casa

Il consiglio in più

Per preparare la Tisana dopopasto fatta in casa è preferibile evitare l’essiccazione delle erbe aromatiche e delle scorze di arancia in forno per poterne preservare il più possibile le proprietà. La soluzione migliore e più pratica è l’essiccatore, ma se non ne hai uno puoi comunque prepararla! Ti basterà disporre le erbe ben distanziate su di un vassoio rivestito con un telo di cotone pulito e senza odori e coprirle con un secondo telo. Potrai poi sistemare il vassoio in un luogo caldo, come ad esempio accanto al termosifone o al caminetto.


Se ti è piaciuta la Tisana dopopasto fatta in casa, prova anche

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?
Scatta una bella foto e condividila su Instagram! Ricorda di farmelo sapere usando il tag @very.stefy.berry e l’hashtag #vitadacoccinelle.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ti potrebbero interessare anche

Commenta per primo!

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.