Cereali/ Estate/ Legumi/ Primavera/ Primi piatti/ Pronti in 30 minuti/ Ricette con gli avanzi/ Senza glutine/ Senza latte e derivati/ Senza soia

Risi e bisi con ricetta antica

2 Giugno 2020

I Risi e bisi con ricetta antica sono un grande esempio di cucina senza sprechi, dove dei piselli vengono usati sia il baccello che i semi.

Giornata della Repubblica lavorativa per me, con il ricordo di un fantastico piatto della mia infanzia: i “Risi e bisi” preparati secondo la tradizione, con i piselli freschissimi e i loro baccelli. Un piatto di sostanza, facilmente adattabile a chi preferisce evitare o ridurre le proteine animali e inconsapevolmente #zerowaste.

Perché non sprecare dovrebbe essere una vera sfida di sopravvivenza oggi come un tempo, sebbene per motivi assolutamente opposti.

Esistono moltissime varianti di questo piatto, in alcune sono presenti prodotti come il lardo o la pancetta, in molte viene aggiunto il parmigiano, ne esiste addirittura una che comprende l’aggiunta delle fragole. Io vi lascio qualcosa di molto simile alla versione di mia nonna, una ricetta vegetariana che comprendeva l’aggiunta di poco formaggio grattugiato a fine cottura, che si può facilmente omettere senza compromettere in modo particolare il gusto.


Risotto con asparagi e piselli

Il Risotto con asparagi e piselli è una vera e propria delizia di primavera. Equilibrato e delizioso, è perfetto per i pranzi in famiglia!


Questa ricetta fa per te perché…

  • facile ed economica
  • completamente senza sprechi, poiché prevede l’utilizzo dei piselli freschi e del loro baccello
  • a base di cereali integrali
  • naturalmente senza glutine
  • adatta a vegetariani e vegani

Risi e bisi

Primi Mediterranea
Di Stefania Porzioni: 4
Preparazione: 20 minuti Cottura: 1 ora e 30 minuti

I Risi e bisi con ricetta antica sono un grande esempio di cucina senza sprechi, dove dei piselli vengono usati sia il baccello che i semi.

Ingredienti

  • 500 g di piselli freschi con il baccello
  • 250 g di riso integrale
  • 1 cipolla
  • 1 noce di burro (anche vegetale)
  • 1 litro di acqua
  • Sale

Procedimento

1

Sgrana i piselli e lavali con cura. Mettili in pentola e coprili con tutta l'acqua. Lessali per una decina di minuti, quindi scolali conservando l'acqua di cottura e tienili da parte.

2

Nel frattempo lava i baccelli ed elimina il picciolo. Quando i piselli sono cotti e li avrai scolati, tuffa i baccelli nella stessa acqua di cottura e falli cuocere per circa 40 minuti o finché non saranno teneri.

3

Scola anche i baccelli e frullali assieme alla loro acqua di cottura. Filtra la crema ottenuta con un colino e tienili da parte.

4

In una casseruola fai soffriggere la cipolla tritata con il burro quindi aggiungi il riso e coprilo con la crema ottenuta dai baccelli. Fai sobbollire a fiamma bassa per circa 40 minuti, quindi aggiungi anche i piselli, aggiusta di sale e amalgama bene gli ingredienti. Se serve, aggiungi un po' di acqua calda. Servi caldo o appena tiepido.

Valori nutrizionali

  • 317 Calorie
  • 60.1g Carboidrati
  • 8mg Colesterolo
  • 4.9g Grassi
  • 6.1g Fibre
  • 8.5g Proteine
  • 2.2g Grassi saturi
  • 74mg Sodio
  • 5.1g Zuccheri

Note

Se non hai a disposizione i piselli freschi, nulla ti vieta di preparare comunque questa ricetta! Ti basterà cuocere 250 g di piselli e frullarne una parte assieme alla loro acqua di cottura; con la crema ottenuta potrai comunque cuocere il riso.

Risi e bisi con ricetta antica

Il consiglio in più

Vi lascio anche la variante ecologica e veloce con la pentola a pressione. Il procedimento è identico ma basterà cuocere i piselli per 3 minuti a partire dal fischio, scolarli e cuocere nella stessa acqua i baccelli per 15 minuti. Una volta pronti, li trasferirai nel frullatore assieme all’acqua di cottura e potrai far dorare la cipolla direttamente nella pentola, aggiungere il riso e la crema ottenuta coi baccelli, chiudere il coperchio e far cuocere per 25 minuti a partire dal fischio. Alla fine, dopo aver sfiatato la pentola, potrai aggiungere i piselli, aggiustare di sale e amalgamare gli ingredienti.


Se ti sono piaciuti i Risi e bisi con ricetta antica prova anche

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?
Scatta una bella foto e condividila su Instagram! Ricorda di farmelo sapere usando il tag @very.stefy.berry  oppure l’hashtag #vitadacoccinelle e se già non lo stai facendo, naturalmente, seguimi!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Commenta per primo

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.