Antipasti/ Autunno/ Cereali/ Inverno/ Primi piatti/ Ricette etniche/ Senza latte e derivati/ Senza uova

Ravioli cinesi al vapore

12 Febbraio 2021

I Ravioli cinesi al vapore: buonissimi e adatti in ogni occasione, creano letteralmente dipendenza! Ottima questa versione tutta vegetariana.

Felice 4718, felice anno del bufalo!!

Con oggi comincia un nuovo anno del calendario cinese e i suggestivi festeggiamenti del Capodanno. Quale scusa migliore, dunque, per preparare in casa tonnellate di ravioli?

In realtà avrei potuto sottotitolare questo post con un “il mio ristorante cinese preferito si trova in un altro comune e ora che siamo in zona gialla non abbiamo ancora avuto modo di andare a prenderci qualcosa da asporto”, ma mi sembrava un po’ troppo mesto. Meglio buttarla in festeggiamenti, che ne dite?

Soliti discorsi da pandemia a parte, i ravioli sono una vera e propria istituzione del Capodanno cinese, una di quelle cose che le famiglie preparano nei giorni di festa, ciascuna con la propria ricetta e il proprio modo di chiudere e confezionare queste piccole meraviglie. Se penso poi ai chili di cappelletti preparati per Natale non mi viene che da sospirare un “Tutto il mondo, in fondo, è paese“.

Non a caso, poi, ho scelto un mood particolarmente primaverile per questa foto anche se qua già da stanotte minaccia neve e l’inverno ha una voglia matta di dare i suoi ultimi colpi di coda.

Questo perché in realtà l’aria di primavera è già bella palpabile, fra le giornate più lunghe e luminose e i primi germogli che stanno sbucano dal terreno. E forse anche perché di rinascita e nuovi inizi comincio ad averne una voglia matta anch’io!


Spaghetti di riso con verdure invernali e tofu

Gli spaghetti di riso con verdure invernali e tofu sono un piatto unico leggero e veloce, ricco di colore e sapore grazie alle giuste spezie.


Questa ricetta fa per te perché

  • Ottima per portare in tavola più verdure
  • A base di farine poco raffinate
  • Perfetta per divertirsi a cucinare qualcosa di nuovo
  • Adatta a vegetariani e vegani

Ravioli cinesi al vapore

Non ci siamo...Così cosìBuonoBuonissimoNe voglio ancora! 5,00 Vota questa ricetta
Loading...
Ricette etniche Cucina vegetariana
Di Stefania Porzioni: 6
Preparazione: 2 ore Cottura: 20 minuti

I Ravioli cinesi al vapore: buonissimi e adatti in ogni occasione, creano letteralmente dipendenza! Ottima questa versione tutta vegetariana.

Ingredienti

  • Per la sfoglia
  • 250 g di farina di frumento tipo 1
  • 125 g di acqua
  • Per il ripieno
  • 200 g di cavolo cappuccio
  • 1 carota media
  • 1/2 cipolla
  • 1 pezzetto di radice di zenzero
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di vino di riso (o vino bianco secco)
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo
  • sale e pepe

Procedimento

1

In una ciotola mescola la farina con l'acqua e impasta fino a ottenere un panetto omogeneo. Copri la ciotola con un coperchio e lascia riposare l'impasto per 1 ora.

2

Nel frattempo taglia a pezzetti piccoli il cavolo cappuccio e sminuzza la carota e la cipolla aiutandoti con la grattugia a fori larghi.

3

Metti in padella le verdure e aggiungi la radice di zenzero grattugiata assieme a tutti gli altri condimenti. Salta le verdure per qualche minuto, finché non si saranno completamente asciutte.

4

Recupera l'impasto e forma un cilindro di circa 2,5 - 3 cm di diametro. Taglialo quindi a rondelle e stendile poche alla volta sul ripiano infarinato aiutandoti con il mattarello.

5

Metti un cucchiaino di ripieno al centro di ciascuna sfoglia e chiudi il raviolo come preferisci. Io ho ripiegato la sfoglia a metà, ho pizzicato il centro e poi fatto 4 - 5 pieghette prima da un lato e poi dall'altro. Metti i ravioli già pronti su un vassoio infarinato. Se non saranno perfetti, pazienza! L'importante è che siano buoni.

6

Versa acqua sul fondo di una padella abbastanza capiente o di una casseruola. Metti una griglia per la cottura al vapore e spennellala con poco olio. Aziona il fornello e quando l'acqua bolle disponi i ravioli abbastanza distanziati. Metti il coperchio e cuoci per 8 minuti.

7

Servi i ravioli con poca salsa di soia e erba cipollina se ti piace.

Ravioli cinesi al vapore
Il consiglio in più

I metodi per chiudere i ravioli cinesi sono tantissimi e con vari gradi di difficoltà. Online, specialmente su Pinterest e YouTube non si contano i tutorial e vi consiglio di seguirne qualcuno per poter trovare il vostro metodo preferito. Se però volete, vi basterà ripiegare a metà le sfoglie e sigillarle bene pizzicandole. La cosa più importante è che i ravioli siano buoni!


Se ti sono piaciuti i Ravioli cinesi al vapore, prova anche


VUOI FARMI UNA DOMANDA O LASCIARMI UN COMMENTO?
Scrivimi qua sotto oppure in privato!
Se preferisci, puoi contattarmi sui social ai link che ti ho lasciato
qui.

IMPORTANTE:
Se hai provato questa ricetta, scatta una foto e condividila su Instagram. Ricorda di farmelo sapere usando il tag @casadellecoccinelle. Sarò ben felice di condividerla nelle mie storie!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ti potrebbero interessare anche

Commenta per primo!

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.