Piadine integrali senza strutto

25 Settembre 2018

Piadine integrali senza strutto

0 Comments  /  Vai alla ricetta

Hai un intero pomeriggio tutto libero? Beh, metti su i Blues Brothers e prepari quella decina di piadine. La mia ricetta preferita le vuole  integrali e senza strutto e con tanti semini in mezzo!

So che questa versione non è proprio quella dei puristi, ma è comunque il frutto di parecchie sperimentazioni condotte negli anni da mia madre, una vera mamma romagnola doc, dai modi un po’ spicci, ma solare e dal cuore gigante.

Prepararle è un gioco da ragazzi anche per i meno esperti e sono ottime farcite sia con ingredienti dolci che salati. Sono inoltre un’idea molto comoda perché possono essere preparate in quantità con largo anticipo per essere congelate e scaldate all’occorrenza.

A casa una buona scorta non manca mai!

Piadina integrale ai semi

25 Settembre 2018
: 10 piadine
: 15 min
: 40 min
: 1 ore
: Facile

Questa versione della piadina non è certo per puristi, ma è 100% vegan friendly e sana, perché a base di farina integrale e senza strutto.

Di:

Ingredienti
  • 200 g di farina tipo 0
  • 300 g di farina integrale
  • 5 pizzichi di sale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 50 ml di olio di semi di girasole
  • 250 ml di acqua
  • 6 cucchiai di semi misti a piacere
Preparazione
  • Step 1 Riunisci in una ciotola tutti gli ingredienti secchi ed i semi, quindi aggiungi l’olio ed inizia ad impastare. Aggiungi intanto poco per volta l’acqua.
  • Step 2 Trasferisci quindi l’impasto sulla spianatoia e continua ad impastare in modo da renderlo morbido ed omogeneo.
  • Step 3 A questo punto, aiutandoti con la bilancia, dividi l’impasto in 10 parti da circa 80 grammi ciascuna.
  • Step 4 Nel frattempo, metti a scaldare a fiamma media una padella dal fondo antiaderente ed inizia a stendere le porzioni di impasto con il mattarello in modo da ottenere dei dischi di circa 18 – 20 cm di diametro.
  • Step 5 Cuoci ciascuna piadina in padella per circa 2 minuti per lato. Man mano che sono pronte, avvolgile in un canovaccio pulito in modo che restino morbide e non raffreddino.

Calorie: 246,3 kcal; Grassi: 8,79 g; Carboidrati: 36,76 g; Proteine: 7,42 g
Scopri i valori nutrizionali completi per questa ricetta su Oreegano!

Condividi

Post correlati

Torta salata con patate, porri e tofu affumicato

Torta salata con patate, porri e tofu affumicato

Nonostante non ne prepari spesso, amo molto le quiche e le torte salate. A casa sono uno degli antipasti della domenica e dei giorni di festa, magari da tagliare a quadretti e da gustare con un buon calice di vino, ma anche uno dei “piatti […]

Condividi
Torta di pane all’arancia

Torta di pane all’arancia

Domenica, il giorno perfetto preparare un dolce che profuma di arancia!  Mentre ieri cuocevo il pane per la settimana, mi sono ritrovata con un bel po’ di pane raffermo. Da amante del recupero degli avanzi ho provato a vederci qualcosa in più del semplice pangrattato, certamente […]

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.