Colazione/ Conserve di frutta e verdura/ Dolci e biscotti/ Estate/ Idee Regalo Fatte in Casa/ Primavera/ Ricette base

Marmellata di fragole facile

30 Maggio 2020

La Marmellata di fragole facile richiede pochi e semplici accorgimenti per un risultato perfetto e che si conserva a lungo.

Che bello fare la marmellata in casa! È una delle cose che amo di più… Il profumo della frutta fresca, il borbottio della pentola, i vasetti ben allineati a raffreddare. Ci trovo sempre un ché di deliziosamente poetico!

L’orticello ci ha regalato nei giorni scorsi un paio di chili di fragole profumatissime e, dopo aver preparato un po’ di gelato, è scattata subito la voglia di recuperare la mia grande pentola e farne qualche vasetto di marmellata. Questa storia è cominciata la sera prima, quando ho lavato e privato del picciolo le fragole e le ho messe a macerare in zucchero e limone. Un po’ di lavoro che renderà tutto molto più semplice in seguito!


Confettura di fichi al profumo di limone

La Confettura di Fichi al profumo di Limone è facile da preparare. Dolce e aromatica, perfetta a colazione o per farcire crostate e biscotti.


Questa ricetta fa per te perché…

  • facile ed economica
  • richiede pochi passaggi e strumenti
  • permette di recuperare e conservare a lungo la frutta troppo matura

Marmellata di fragole facile

Conserve Mediterranea
Di Stefania Porzioni: 4 vasetti da 350 g
Preparazione: 30 minuti + 8 ore di macerazione della frutta Cottura: 2 ore

La Marmellata di fragole facile richiede pochi e semplici accorgimenti per un risultato perfetto e che si conserva a lungo.

Ingredienti

  • 2 Kg di fragole mature
  • 1 limone non trattato
  • 750 g di zucchero di canna

Procedimento

1

Dopo aver lavato, privato del picciolo e tagliato a pezzetti le fragole, mettile in un contenitore e coprile con lo zucchero, la scorza di limone e il suo succo, ricavato con lo spremiagrumi. Lasciale macerare al fresco tutta la notte.

2

Il giorno dopo trasferisci il tutto in pentola e fai sobbollire a fiamma dolce per circa 2 ore ricordandoti di mescolarla. Per controllare la consistenza della confettura, prelevane un cucchiaio e versarlo su un piattino. In questo modo vedrai subito come sarà una volta raffreddata. Se dovesse servire, lascia bollire qualche minuto in più e fai nuovamente la prova.

3

Quando la confettura è ancora bollente, versala nei vasetti ben lavati e chiudili immediatamente con tappi nuovi o in buono stato e sterilizzati. Capovolgi i vasetti e lascia raffreddare completamente.

4

Aspetta qualche giorno prima di gustare la marmellata sul pane o per preparare un buon dolce.

Marmellata di fragole facile

Il consiglio in più

E’ importante aggiungere alla marmellata fatta in casa un ingrediente acido per poter velocizzare la formazione della pectina, il gelificante naturale che permette la naturale trasformazione della frutta. In alternativa al succo di limone, va benissimo anche qualche cucchiaio di aceto di mele: il sapore caratteristico durante la cottura svanirà completamente. In questo modo non sarà necessario ricorrere all’ulteriore acquisto di gelificanti come la pectina in polvere o l’agar agar.


Se ti è piaciuta la Marmellata di fragole facile, prova anche

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?
Scatta una bella foto e condividila su Instagram! Ricorda di farmelo sapere usando il tag @very.stefy.berry  oppure l’hashtag #vitadacoccinelle e se già non lo stai facendo, naturalmente, seguimi!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ti potrebbero interessare anche

Commenta per primo!

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.