Autunno/ Contorni e insalate/ Inverno/ Legumi/ Natale/ Ricette base/ Secondi e piatti unici/ Senza glutine

Lenticchie in umido di Capodanno

30 Dicembre 2020

Le Lenticchie in umido di Capodanno sono il contorno perfetto per celebrare ogni veglione che si rispetti. Deliziose però anche tutto l’anno!

Finisce l’anno e si fa il punto.

Ho notato che in generale un po’ tutti quest’anno hanno evitato i classici “buoni propositi“, mentre vengono riposte grandi aspettative sul 2021. Non credo di fare eccezione per quanto riguarda quella fatidica serie di promesse rigorosamente da non mantenere, ma per quanto riguarda aspettative e speranze credo di fare la voce fuori dal coro.

Negli anni ho infatti imparato a cercare di definirmi di più nel qui ed ora, piuttosto che riporre eccessiva fiducia in un futuro che forse non si verificherà mai. Bene inteso, anch’io spero quanto prima di poter tornare a lavorare senza mascherina, di poter andare al cinema o a teatro quando ne ho voglia, di poter prendere serenamente il treno la domenica mattina presto per immergermi fra i vicoli di Firenze o le calli di Venezia “come facevo prima…“.

Se c’è una cosa buona che mi ha lasciato il 2020 è proprio la volontà ferrea di concentrarmi nel presente, di chiarire a tratti netti chi sono, cosa faccio e perché, di non accettare più le relazioni insoddisfacenti e non scendere a patti con una libertà di scelta di cui ho spesso fatto cattivo uso.

Dunque ricominciamo. Per chi ancora non mi conoscesse, sono Stefania e racconto storie da una casa di campagna sperduta nella Pianura Padana fra Ferrara e Ravenna. Su questo blog e sui social parlo di come coltivo il mio cibo e come lo riconosco nei prati, vi mostro qualcuna delle pagnotte che preparo con il lievito madre e ogni tanto provo a riflettere un po’ su quel che capita anche se poi finisce quasi sempre che si mangia!

Condivido ricette vegetariane e vegane, di stagione e spesso preparate come ho visto fare dalle mie nonne, ma ogni tanto mi piace aggiungere qualche ingrediente un po’ strano e assaggiare cibi da Paesi lontani. È il mio modo per cercare di rendere questo posto migliore di come l’ho trovato, ma sempre in modo leggero, aperto, inclusivo e rispettoso.

Oggi vi racconto come preparo le lenticchie di Capodanno, la ricetta che più base non si può, ma che rimane comunque una delle più deliziose. Così buona che poi finisce che la preparo ogni 15 giorni!


Polpettone con funghi e lenticchie

Il polpettone con funghi e lenticchie è un’idea sana e golosa: un secondo tutto vegetale perfetto per stupire nella tavola delle feste!


Questa ricetta fa per te perché

  • Deliziosa e facile da preparare in pochi minuti
  • Ottima come base per altre ricette
  • Perfetta per includere più legumi nella propria alimentazione
  • Adatta a vegetariani e vegani

Lenticchie in umido di Capodanno

Non ci siamo...Così cosìBuonoBuonissimoNe voglio ancora! Vota questa ricetta
Loading...
Secondi Cucina vegetariana
Di Stefania Porzioni: 4
Preparazione: 10 minuti Cottura: 40 minuti

Le Lenticchie in umido di Capodanno sono il contorno perfetto per celebrare ogni veglione che si rispetti. Deliziose però anche tutto l'anno!

Ingredienti

  • 250 g di lenticchie
  • 2 coste di sedano
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 3 foglie di alloro
  • 1 tazza di passata di pomodoro
  • sale
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva

Procedimento

1

Riunisci in una pentola le lenticchie ben sciacquate, le verdure tritate, lo spicchio d'aglio schiacciato e le foglie di alloro. Copri con acqua e porta a bollore. Lascia sobbollire le lenticchie a fiamma dolce per 20 minuti.

2

Trascorsi i 20 minuti, aggiungi la passata di pomodoro e prosegui la cottura per altri 20 minuti. Se serve, aggiungi ancora un po' di acqua calda.

3

A fine cottura aggiusta di sale e condisci con l'olio extravergine di oliva. Mescola e servi caldissimo.

Lenticchie in umido di Capodanno
Il consiglio in più

E se le lenticchie di Capodanno avanzano? Beh, non sognatevi di buttarle! Sono buone già appena riscaldate con del pane (magari raffermo) tostato e condito con un goccio di olio di oliva oppure come condimento veloce per la pasta. Se però vi avanza anche il purè o vi sentite molto ispirati, ho quello che fa per voi: uno Sformato di lenticchie e patate da applauso!


Se ti sono piaciute le Lenticchie in umido di Capodanno, prova anche


VUOI FARMI UNA DOMANDA O LASCIARMI UN COMMENTO?
Scrivimi qua sotto oppure in privato!
Se preferisci, puoi contattarmi sui social ai link che ti ho lasciato
qui.

IMPORTANTE:
Se hai provato questa ricetta, scatta una foto e condividila su Instagram. Ricorda di farmelo sapere usando il tag @casadellecoccinelle. Sarò ben felice di condividerla nelle mie storie!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ti potrebbero interessare anche

Commenta per primo!

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.