Autunno/ Estate/ Primi piatti/ Ricette con gli avanzi

La Pappa al pomodoro

11 Ottobre 2018

La Pappa al pomodoro è una deliziosa ricetta del recupero a base di pane raffermo e pomodoro; una zuppa semplice, ma nutriente e confortante.

Oggi vi propongo un’idea davvero semplice:  pane “sciapo” raffermo, pomodoro, basilico. Il risultato però è coloratissimo, profumato e confortante: quel che ci vuole nelle prime sere di autunno! In più è anche nutriente, sano e vegan – friendly, un po’ come molti classici della cucina italiana. Infine, cosa molto importante, questa ricetta rappresenta un ottimo piatto del recupero, adatto per recuperare gli avanzi di pane che purtroppo troppo spesso vengono gettati.

Sto parlando della pappa al pomodoro, quella che si può gustare ancora oggi nelle trattorie perse fra i vicoli di Firenze, la protagonista di quella canzone di Rita Pavone che tutti almeno una volta nella vita abbiamo cantato!


Questa ricetta fa per te perché…

  • economica e facile
  • permette di non sprecare il pane raffermo
  • nutriente e sana
  • senza latte, formaggi e uova
  • naturalmente adatta a vegetariani e vegani

La Pappa al pomodoro

Zuppe Mediterranea
Di Stefania Porzioni: 4
Preparazione: 10 minuti Cottura: 35 minuti

La Pappa al pomodoro è una deliziosa ricetta del recupero a base di pane raffermo e pomodoro; una zuppa semplice, ma nutriente e confortante.

Ingredienti

  • 4 fette di pane raffermo, meglio se di tipo toscano;8 pomodori maturi
  • 1 cipolla
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 rametti di basilico fresco
  • 1 pizzico di sale grosso

Procedimento

1

Trita finemente la cipolla e taglia a cubetti i pomodori. Trasferisci quindi le verdure in una pentola capiente e condiscile con 2 cucchiai d’olio ed un pizzico di sale grosso.

2

Copri la pentola e lascia cuocere il tutto lentamente, in modo che i pomodori perdano l’acqua di vegetazione ed inizino a sfaldarsi.

3

Aiutandoti con il frullatore ad immersione, riduci i pomodori in una purea molto fine. Aggiungi quindi il pane tagliato grossolanamente e copri il tutto con il brodo.

4

Lascia sobbollire lentamente la zuppa finché il pane non si sarà completamente sciolto. Completa quindi con il basilico ed il restante olio d’oliva. Servi immediatamente.

La pappa al pomodoro

Il consiglio in più

Per un risultato meno rustico, si può scegliere di sbucciare e privare dei semi i pomodori prima di preparare la Pappa al pomodoro. Preferisco però omettere questo passaggio e frullare tutto quanto con il frullatore ad immersione poiché la buccia e la parte appena sottostante hanno una elevata concentrazione di antiossidanti e sostante protettive per il nostro organismo.


Calorie: 127.87 kcal 8%*|Grassi: 7.41 g 15%*|
Carboidrati: 11.4 g 5%*|Proteine: 4.45 g 6%*|
Fibre: 1.81 g 6%*|Sodio: 161.69 mg 12%*|
(*Rispetto al fabbisogno giornaliero medio)
Scopri i valori nutrizionali completi per questa ricetta su Oreegano!

Se ti è piaciuta la Pappa al pomodoro, prova anche

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?
Scatta una bella foto e condividila su Instagram! Ricorda di farmelo sapere usando il tag @very.stefy.berry e l’hashtag #vitadacoccinelle.

Commenta per primo

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.