Infuso zenzero e cannella

21 Febbraio 2019

Infuso zenzero e cannella

0 Comments  /  Vai alla ricetta

Questo 2019 iniziato malaticcio non vuole saperne di migliorare. In questi giorni ho deciso di rispolverare la ricetta di un decotto salva inverno davvero miracoloso oltre che buonissimo.

Il merito è tutto di zenzero e cannella, profumate spezie “riscaldanti“, come si dice in Oriente, ma anche antisettiche, antinfiammatorie e digestive. Perfetto per salvare i giorni freddi e grigi, ma anche quelli in cui l’unica speranza è starsene sotto le coperte.

Negli ingredienti trovate una dose abbondante. Non è un caso. In genere lo preparo al mattino e poi lo conservo in un thermos; in questo modo posso portarlo con me ed averlo a disposizione bello caldo per almeno mezza giornata. Attenzione, però: non è una bevanda da consumare abitualmente.

Infuso zenzero e cannella

21 Febbraio 2019
: 4
: 5 min
: 15 min
: 40 min
: Molto facile

Oltre ad essere una bevanda deliziosa, l'infuso di zenzero e cannella è un concentrato di proprietà. Perfetto nelle giornate fredde e per trovare sollievo dai malanni di stagione.

Di:

Ingredienti
  • 1 litro di acqua
  • 6 cm di radice di zenzero fresco
  • 1 stecca di cannella
  • 1 limone
  • 1 generoso cucchiaio di sciroppo d'agave o datteri (la ricetta originale prevede l'uso del miele)
Preparazione
  • Step 1 In un pentolino metti la stecca di cannella e la radice di zenzero sbucciata e tagliata a striscioline sottili. Copri con acqua e porta sul fuoco. Quando l’acqua inizia a bollire, abbassa la fiamma e lascia sobbollire il decotto per 15 minuti.
  • Step 2 Trascorsi i 15 minuti, spremi il limone ed aggiungi il succo, dolcifica e lascia riposare ancora per circa 20 minuti, tenendo sempre il pentolino coperto.
  • Step 3 Una volta pronto, filtra il decotto e conservalo in un thermos o in una bottiglia ben chiusa. Bevilo durante la giornata.
infuso-zenzero-cannella

Calorie: 20,16 kcal; grassi: 0,06 g
carboidrati: 5,04 g; proteine: 0,15 g
Scopri i valori nutrizionali completi di questa ricetta su Oreegano!

Condividi

Post correlati



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.