Falafel di ceci neri alle erbe

22 Luglio 2019

Falafel di ceci neri alle erbe

0 Comments  /  Vai alla ricetta

Ho sempre trovato stupefacente l’idea che popoli diversi abbiano concepito le più straordinarie delizie partendo dal poco che il loro ambiente metteva a disposizione, reinventando tecniche ed accostamenti di sapori.

Amo però ancora di più l’idea che fra le diverse tradizioni esistano pietanze economiche, sostenibili, naturalmente vegetali e sane, senza forzature. Come a ribadire che solo con un’inversione di rotta ed uno sguardo più intelligente e critico al nostro passato potremo assicurarci un futuro felice.

falafel di ceci neri alle erbe

Qualunque buona casalinga nostrana (a suo tempo me compresa) rimarrebbe perplessa all’idea di “polpettine” che stanno insieme senza uova e pangrattato e invece… Neanche troppo lontano nel mondo esistono, si chiamano falafel e sono una delle cose più buone che si possano mangiare!

Ieri ho preparato i falafel con i favolosi ceci neri e tante erbe aromatiche tipiche del Mediterraneo, assieme ai friggitelli (il mio ingrediente segreto!).

Falafel di ceci neri alle erbe

22 Luglio 2019
: 6
: 30 min
: 20 min
: 13 ore 20 min
: Media

I falafel di ceci neri alle erbe sono una rivisitazione dei classici falafel, deliziose polpettine naturalmente senza glutine e vegan.

Di:

Ingredienti
  • 300 g di ceci secchi (è fondamentale utilizzare i ceci secchi per la buona riuscita di questa ricetta)
  • 1 cipolla
  • 4 spicchi d'aglio
  • 1 mazzetto abbondante di erbe aromatiche fresche (io ho usato prezzemolo, timo, menta e melissa)
  • 2 peperoni friggitelli oppure 1/2 peperone verde
  • 2 cucchiaini di cumino in polvere
  • 2 cucchiaini di semi di coriandolo in polvere
  • 2 cucchiaini di sale
  • 6 cucchiai di farina di ceci
  • 1 cucchiaio raso di bicarbonato di sodio
  • Olio extravergine di oliva
Preparazione
  • Step 1 Metti in ammollo i ceci in una ciotola molto capiente per almeno 12 ore. Io in genere li lascio tutta la notte, per poi preparare i falafel il giorno dopo.
  • Step 2 Trascorso questo tempo, scola per bene i ceci e sciacquali. Versali nel boccale del mixer ed unisci la cipolla e l’aglio tagliati a pezzetti, il sale, le spezie e le erbe aromatiche. Ti consiglio di aggiungere anche due peperoni friggitelli, possono sembrare inusuali, ma donano un sapore delizioso!
  • Step 3 Frulla tutti gli ingredienti con l’intermittenza in modo da ottenere un composto dalla consistenza sabbiosa.
  • Step 4 Trasferisci l’impasto dei falafel in una ciotola capiente, quindi aggiungi anche la farina di ceci ed il bicarbonato, che li renderà più soffici all’interno. Mescola bene, copri con la pellicola trasparente e lascia riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  • Step 5 Recupera l’impasto e forma delle polpettine più o meno delle stesse dimensioni. Io in genere mi aiuto con un cucchiaio dosatore. Puoi scegliere se creare delle sferette oppure delle polpettine più schiacciate, ma ricorda di essere molto delicato: l’impasto è comunque abbastanza fragile.
  • Step 6 Disponi i falafel su una teglia rivestita di carta forno, leggermente unta quindi irrora la superficie con poco altro olio (io di solito mi aiuto con un pennello).
  • Step 7 Cuoci i falafel in forno statico a 220°C per 15 minuti, quindi girali e prosegui la cottura per altri 5 minuti.
  • Step 8 Servi i falafel ancora caldi.
falafel di ceci neri alle erbe

Il coniglio in più

I falafel di ceci neri alle erbe sono una rivisitazione in chiave Mediterranea di una delizia del Medio Oriente. Nella ricetta originale si utilizzano i classici ceci che si trovano al super mercato, rigorosamente secchi, ed una grossa quantità di prezzemolo e coriandolo freschi. Queste deliziose palline vengono poi fritte in abbondante olio di oliva e servite immediatamente. Una delizia che ogni tanto vale la pena concedersi!


Calorie: 276,99 kcal; Grassi: 5,83 g;
Carboidrati: 44,4 g; Proteine: 13,81 g; Fibre: 14,48 g
Scopri i valori nutrizionali completi di questa ricetta su Oreegano!

Vuoi scoprire altri sapori da terre lontane? Prova la Salsa di mais e germogli, una delizia da portare sulla tavola d’estate!

Condividi

Post correlati

Peperoni ripieni con farro e piselli

Peperoni ripieni con farro e piselli

I Peperoni ripieni con farro e piselli sono una variante tutta vegetale ai peperoni ripieni di riso. Ottimi da preparare in anticipo.

Condividi
Confettura di prugne e timo

Confettura di prugne e timo

La confettura di prugne e timo, golosa e profumata è ottima per la colazione assieme a yogurt o pane tostato, oppure per deliziosi dolci.

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.