Cornetti salati senza uova, latte e burro

2 Febbraio 2019

Cornetti salati senza uova, latte e burro

0 Comments  /  Vai alla ricetta

A chi non piace l’idea di svegliarsi la domenica mattina con la casa inondata di cornetti?

Da fan della colazione salata, stavo cercando da parecchio tempo una ricetta semplice, buona e facilmente adattabile. Finalmente, navigando su Pinterest, ho trovato la versione di Ylenia, tratta dal suo bellissimo blog DOLCEmente SALATO.

Partendo dalla sua ricetta, ho apportato qualche modifica. Ho infatti utilizzato il lievito madre, la farina tipo 1 e l’olio d’oliva, ma credetemi, il risultato è sorprendente! Questi cornetti sono infatti senza latte, uova e burro, ma il risultato finale è comunque leggermente dolce, dorato e sofficissimo. Mi è bastato impastare e formare subito i cornetti. Al resto ci hanno pensato la mia adorata Lady Fluffy Bubble (per chi ancora non la conoscesse, è la mia pasta madre) ed una cottura in forno di poco più di 15 minuti!


Questi cornetti salati sono ottimi da soli, ma credo siano perfetti per essere i protagonisti di buffet, merende e pic-nic. Potrete farcirli a vostro piacimento, magari con hummus di ceci e insalata oppure con lo stracchino vegetale e qualche foglia di rucola.

Cornetti salati

2 Febbraio 2019
: 16
: 45 min
: 40 min
: 8 hr 10 min
: Facile

Preparare questi cornetti salati non richiede uova,latte o burro. Facili da realizzare, vi sorprenderanno per la sofficità.

By:

Ingredients
  • 500 g di farina tipo 1
  • 250 ml di acqua tiepida non del rubinetto
  • 150 g di pasta madre rinfrescata
  • 50 g di sciroppo d'agave
  • 50 g di olio extravergine di oliva
  • 7 g di sale
  • latte di soia q.b.
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
Directions
  • Step 1 Per prima cosa versa tutta l’acqua in una ciotola e stempera al suo interno il lievito. Se non dovessi avere a disposizione la pasta madre, potrai sostituirla con un cucchiaino abbondante di pasta madre essiccata.
  • Step 2 Aggiungi quindi due manciate di farina dal peso totale e la metà dello sciroppo d’agave. Mescola in modo da formare una pastella omogenea. Copri quindi la ciotola con la pellicola trasparente e lascia riposare per circa 30 minuti.
  • Step 3 Trascorsi i 30 minuti, aggiungi alla pastella il restante sciroppo d’agave e l’olio di oliva. Inizia quindi ad incorporare poco per volta la farina. Solo alla fine aggiungi il sale. Dovrai ottenere un impasto soffice ed è probabile che non sarà necessario usare tutta la farina.
  • Step 4 Quando l’impasto sarà pronto, trasferiscilo sulla spianatoia infarinata e dividilo in due parti uguali. Con la prima parte dell’impasto, aiutandoti con il mattarello, forma un disco dello spessore di circa mezzo centimetro.
  • Step 5 Con un coltello affilato oppure con una rotella tagliapasta dividi il disco in 8 spicchi uguali. Prendi il primo spicchio, infarinalo leggermente, quindi tira delicatamente la punta in modo che si allunghi.
  • Step 6 Partendo dalla base arrotola su sé stesso l’impasto. Sistema quindi il primo cornetto su una teglia rivestita di carta forno in modo che la punta dello spicchio sia rivolata verso il basso e piega le due laterali verso l’interno.
  • Step 7 Continua in questo modo per tutti gli altri spicchi e ripeti lo stesso procedimento anche per la seconda metà dell’impasto. Disponi quindi i cornetti abbastanza distanziati su due teglie e coprili con la pellicola trasparente.
  • Step 8 Sistemali in un luogo caldo e riparato da correnti d’aria (il forno di casa con la lucina accesa potrà fare al caso tuo) e lasciali lievitare finché non avranno raddoppiato il loro volume. Questa operazione può avere tempi variabili in base al lievito, alla temperatura ecc…
  • Step 9 Quando i cornetti saranno pronti per la cottura, scalda il forno a 200°C. Nel frattempo spennella la superficie con il latte di soia e decorali con i semi di sesamo. Inforna solo quando il forno sarà in temperatura e cuoci i cornetti per circa 20 minuti o fino a doratura.

Calorie: 177,55 kcal; grassi: 4,15 g;
carboidrati: 31,24 g; proteine: 5,83 g
Scopri i valori nutrizionali completi per questa ricetta su Oreegano!

Condividi

Related Posts

Latte di mandorla fatto in casa

Latte di mandorla fatto in casa

Una ricetta semplice e veloce per ottenere del buon latte di mandorle in casa, un’ottima e salutare alternativa al latte vaccino.

Condividi
Pesto di cavolo riccio

Pesto di cavolo riccio

Il pesto di cavolo riccio è facile e veloce da preparare. Dal gusto intenso, è ricco di proprietà e delizioso con la pasta o il pane tostato.

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.