Autunno/ Condimenti e salse/ Conserve di frutta e verdura/ Estate/ Ricette base/ Ricette etniche

Chutney piccante di mele e pomodori verdi

7 Settembre 2020

Il Chutney piccante di mele e pomodori verdi è una salsa speziata, con un tocco agrodolce che la rende ottima con tantissimi piatti.

I giorni delle conserve sono finalmente terminati!

Dico finalmente perché ero un po’ stanca di avere pentoloni e vasetti di vetro un po’ per tutta la casa. Ora tutto riposa tranquillo in dispensa, al buio e al fresco, pronto per aiutarci a ricevere un po’ del calore dell’estate in pieno inverno. Raccogliere e “metter da parte” per i tempi in cui certe cose mancheranno è un’abitudine ormai quasi completamente persa, ma credo sia un peccato; non è solo una questione di stagionalità _anche se è già tantissimo_, ma anche di consapevolezza del fatto che il nostro cibo di ogni giorno ha un valore enorme proprio perché non sempre disponibile.

Largo quindi a pomodori conditi con il basilico per le bruschette, passata per i sughi e lo spezzatino e marmellata di lamponi per le torte e i biscotti: piccole gioie nelle giornate fredde e grige che ci attendono.

Già dallo scorso anno, poi, ho l’abitudine di raccogliere anche i pomodori che non hanno avuto il tempo di maturare sulle piante, pomodori verdi che davvero non amo a crudo e che non sono un gran ché nei sughi, ma che sono fantastici per essere conservati. Con loro si può fare la confettura un po’ sulla falsa riga di quella di pomodorini gialli che ho pubblicato nei giorni scorsi, oppure qualcosa di etnico, bello piccante e che profuma di spezie.

Ecco quindi pronto il chutney di pomodori verdi, una salsa agrodolce che ricorda quelle di accompagnamento tipiche della cucina indiana (e anglosassone), semplicemente ottimo con gli arrosti e le pietanze alla brace, ma anche per dare uno sprint in più ad un semplice riso integrale accompagnato da verdure saltate, una delle cose che mangiamo più spesso in inverno.


Pomodori secchi fatti in casa con l’essiccatore

Pomodori secchi fatti in casa con l’essiccatore: ecco il metodo super collaudato che utilizzo con successo già da qualche anno.


Questa ricetta fa per te perché

  • ottima per recuperare i pomodori verdi dell’orto
  • versatile, si può abbinare a molti piatti
  • se sterilizzata, rimane perfetta a lungo

Chutney piccante di mele e pomodori verdi

Conserve Cucina Etnica
Di Stefania Porzioni: 5 vasetti da 250 g
Preparazione: 30 minuti Cottura: 2 ore

Il Chutney piccante di mele e pomodori verdi è una salsa speziata, con un tocco agrodolce che la rende ottima con tantissimi piatti.

Ingredienti

  • 1,2 Kg di pomodori o pomodorini verdi
  • 800 g di mele sbucciate e private del torsolo
  • 1 grosso pezzo di radice di zenzero
  • 1 cipolla gialla
  • 8 spicchi d'aglio
  • 6 peperoncini freschi
  • 500 g di zucchero
  • 350 ml di aceto di mele
  • 2 cucchiai rasi di sale

Procedimento

1

Taglia i pomodori ben lavati e le mele in pezzi, quindi riuniscili in una pentola molto capiente.

2

Aggiungi lo zenzero e l'aglio tagliati a fettine, la cipolla a cubetti e i peperoncini tagliati a rondelle. Copri con lo zucchero e il sale, quindi aggiungi anche l'aceto.

3

Porta sul fuoco e fai sobbollire a fiamma bassa per circa 2 ore o finché la salsa non sarà diventata bella densa.

4

Trasferiscila quindi nei vasetti ben puliti, chiudi con tappi in buono stato e sterilizza la conserva in una pentola capiente riempita di acqua, calcolando 30 minuti a partire dal bollore. Estrai i vasetti solamente quando l'acqua sarà diventata tiepida e il vuoto si sarà formato.

Note

Il chutney così preparato si conserverà alla perfezione in dispensa per più di un anno.

Chutney piccante di mele e pomodori verdi
Il consiglio in più

Per conservare il chutney così preparato e fare in modo che rimanga delizioso a lungo, ricorda di seguire alcuni semplici accorgimenti di sterilizzazione dei vasetti, dei tappi e del prodotto finale. Sul blog trovi un articolo dedicato, dove ti spiego come fare nel dettaglio.


Se ti è piaciuto il Chutney piccante di mele e pomodori verdi, prova anche

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?
Scatta una bella foto e condividila su Instagram! Ricorda di farmelo sapere usando il tag @very.stefy.berry  oppure l’hashtag #vitadacoccinelle e se già non lo stai facendo, naturalmente, seguimi!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ti potrebbero interessare anche

Commenta per primo!

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.